Convegno "Cammini Francigeni nel Municipio Roma V" sabato 1 ottobre, evento nel programma del Festival Via Francigena Collective Project 2016 - Istanze all'Amministrazione municipale per lo sviluppo culturale e turistico nel Municipio Roma V

Francigena_MunicipioV

2 ottobre 2016 - A giugno ha avuto inizio il Festival Via Francigena Collective Project 2016  con oltre 600 eventi in Europa e in Italia lungo i cammini da Canterbury (GB), lungo la Francia, e le regioni italiane attraversate dalla Via Francigena con mostre, concerti, convegni, percorsi guidati, eventi spirituali e di pellegrinaggio passando per Roma, caposaldo culturale e spirituale della Via, fino alla Puglia regione storicamente legata agli imbarchi verso la Terra Santa a Gerusalemme.

Enti_festival_Francigena_2016

Il festival con la direzione artistica di Sandro Polci, è promosso da AEVF - Associazione Europea delle Vie Francigene e da Associazione Civita, è alla quinta edizione e può contare su una partecipazione di Regioni, Comuni, borghi, enti culturali, associazioni no profit come la nostra Onlus Ad Duas Lauros, che ne ha aumentato esponenzialmente gli eventi da giugno fino ad ottobre.

Il Convegno "Cammini Francigeni nel Municipio Roma V" sabato 1 ottobre alla Casa della Cultura in Via Casilina 665

Casa_della Cultura_MunicipioV_Roma

Casa della Cultura, luogo di eventi nel Municipio Roma V, sede del convegno

Coerentemente con la definizione "Festival dei Cammini" di questa edizione 2016 del Festival Francigena, la nostra Onlus ICT Ad Duas Lauros per il suo evento inserito nel programma ha scelto il titolo "Cammini Francigeni nel Municipio Roma V".
Questo nostro evento di sabato 1 ottobre 2016 con mostra fotografica, slide e audiovisivi  è stato un un vero e proprio cammino "virtuale" lungo i percorsi della Via Francigena nel Municipio Roma V, compresi nel dossier presentato da AEVF - Associazione Europea delle Vie Francigene a Lussemburgo, come Master Plan che farà della Via Francigena un cammino "euro-mediterraneo", dal nord Europa lungo l'Italia fino alla Puglia.
Il territorio del Municipio Roma V (antico possedimento imperiale romano Ad Duas Lauros) lungo le Vie Casilina e Prenestina a Roma Sud Est, comprende una tale concentrazione di beni e monumenti storico archeologici, da farne il secondo polo al mondo, dietro solo all'area Colosseo - Fori Imperiali.
Nel corso dell'evento il pubblico ha potuto vedere slide e video sui luoghi come il Mausoleo di S Elena, il Parco di Centocelle e gli altri lungo il percorso francigeno nel Municipio Roma V.     

Francigena_Sud_Alessi

Le Vie Francigene del Sud

Video tratto dal documentario di Moreno Alessi, con la consulenza scientifica di Paolo Walter Di Paola. PLAY   

Il pellegrinaggio da cui ha avuto origine la Via Francigena, in epoca medievale non è stato un fenomeno soltanto spirituale, ha riguardato flussi migratori da tutta Europa verso il Mediterraneo lungo l'Italia di eserciti, regnanti, pellegrini in cerca di identità spirituale, ma ha anche determinato sviluppo sociale ed economico dei territori attraversati, sia pure per la propaganda delle reliquie di santi, con una frammistione di lingue e culture che è alla base dell'identità dell' Europa e della Cultura comune. L'Europa ha bisogno di ritrovarsi nei suoi valori: la Via Francigena è l'opportunità da cogliere!

I video del convegno "Cammini Francigeni nel Municipio Roma V"

Slide "Comprensorio archeologico Ad Duas Lauros sulla Via Francigena nel Sud sviluppo sostenibile e nuove tecnologie ICT per il territorio"

 Clic sull'immagine per aprire la slide

Nel corso del convegno si è sottolineata l'importanza dell'opportunità offerta dalla Via Francigena per tutti i territori attraversati, di sviluppo non solo in senso culturale e spirituale ma anche e soprattutto economico. Nel caso specifico del Municipio Roma V, il percorso della Via Francigena, è un vero e proprio cammino nel grande libro della Storia di questo territorio, che per concentrazione di beni storico archeologici è secondo solo all'area Colosseo - Fori Imperiali. Nel corso del convegno si è assistito a un interessante dibattito, il cui filo conduttore è stata l'esigenza di interazione e sinergia fra le associazioni sul territorio, per stimolare le istituzioni locali e nazionali su temi come cura e valorizzazione del territorio, dei suoi valori storici, culturali, paesaggistici e delle potenzialità turistiche. Sono intervenuti Pietro Pieralice (Federtrek), il Prof. Alberto Pigliacelli (Europaclub), e Lorenzo Gavazza, trainer sportivo dell'Associazione Liberi di Giocare, intervenuto anche in rappresentanza del WWF Gruppo Pigneto Prenestino. Erano presenti per l'Istituto Tecnico per il Turismo "Livia Bottardi", le Prof.sse Carla Pannoni e Maria Pia Lucentini

La relazione di Maurizio Fedele

Nell'immagine a sinistra Maurizio Fedele di Onlus Ad Duas Lauros nel corso della sua relazione con slide. Presentate le evidenze archeologiche nel territorio con una cartina molto dettagliata, opera della Dott.ssa Buccellato, la geolocalizzazione della Via Francigena nel Municipio Roma V, immagini e testi sul Parco Villa de Sanctis, il Mausoleo di S Elena, il Parco di Centocelle, il progetto del GRAB e i vari riferimenti storici alla base dei valori del territorio.
Illustrato anche il percorso di azione della Onlus Ad Duas Lauros con la digitalizzazione documentale, l'attività di content provider per Europeana, archivio digitale della Cultura UE, Preforma, progetto UE per la conservazione digitale e l'affiliazione ad Archaeology Insitute of America della nostra onlus. Le Slide   

 Pieralice_Pigliacelli

Gli interventi di Pietro Pieralice (Federtrek) e Alberto Pigliacelli (Europaclub)

logo_asso_adduaslauros

 Istanze civiche per lo sviluppo culturale e turistico nel Municipio Roma V

Il terrirorio del Municipio Roma V, ha una vocazione culturale e turistica internazionale, un vantaggio competitivo di questo territorio ulteriormente rafforzati da due importanti provvedimenti del 2016: è stato annoverato negli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa quale Direttrice Latina-Prenestina-Casilina della Via Francigena nel Sud (come tale finanziabile con i Fondi Strutturali UE); è attraversato da 4 tappe del GRAB – la più grande ciclovia d’Europa (con fondi della Legge Stabilità 2016).

In questo documento, la Onlus ICT Ad Duas Lauros attiva sul territorio del Municipio Roma V con altre associazioni, chiede alle Autorità locali di dare urgente attuazione alle istanze di valorizzazione del patrimonio storico, archeologico, culturale, paesaggistico.  Vai al documento

WWF - Documento Associazioni su Parco Archeologico di Centocelle ottobre 2016 - Parco archeologico di Centocelle. Riqualificazione ambientale e salvaguardia dei beni culturali e naturalistici presenti.

WWF Lazio - Gruppo Attivo Pigneto Prenestino, ha promosso la sottoscrizione con le altre associazioni attive sul territorio del Municipio Roma V, fra cui la nostra Onlus ICT Ad Duas Lauros, di un documento per la riqualificazione ambientale, paesaggistica, naturalistica e del patrimonio storico archeologico del Parco di Centocelle.
Il documento che è stato inviato alle istituzioni locali, fra cui Roma Capitale, MIBACT, Direzione Regionale Beni Culturali e Paesaggistici, la Soprintendenza BB.CC. pone al centro il tema dello stato di abbandono e degrado, in cui versa questo valore assoluto del territorio, riassumibile in due paragrafi del documento:

"E’ inaccettabile che in un Parco di valenza internazionale, nel quale sono presenti importanti ritrovamenti archeologici e valori naturalistici e che è stato oggetto di un Concorso internazionale per la sua progettazione, versi in un profondo stato di degrado e abbandono."

"Ci aspettiamo dalle istituzioni uno scatto di orgoglio per rilanciare il Parco Archeologico di Centocelle per dargli il giusto ruolo tra i grandi parchi di Roma."  Vai al documento