Onlus ICT Ad Duas Lauros - Centro documentazione area Ad Duas Lauros - Via Francigena nel Sud

piranesi_mausoleoLa missione centrale del portale duaslauros.it è una raccolta unitaria di studi, dati storici, archeologici, memorie collettive e risorse bibliografiche sull'area archeo museale Ad Duas Lauros e sul primo tratto urbano della Via Francigena nel Sud (terzo miglio della Via Labicana - Casilina). Questa risorsa, che ha ottenuto il riconoscimento "Amici della Francigena" dall'AEVF - Associazione Europea delle Vie Francigene, opera nel progetto di Ecomuseo Urbano Casilino Ad Duas Lauros della rete civica, confermato dall'Autorità municipale con Delibera del Consiglio Municipale Roma V del 25 luglio 2013


Presentato a Roma da AEVF e Associazione Civita il Festival Europeo "Via Francigena Collective Project 2016"

Festival Via Francigena 2016

31 maggio 2016 - In sede della Associazione Civita nella Sala Gianfranco Imperatori, si è tenuto l'evento di presentazione del Festival Europeo "VIA FRANCIGENA COLLECTIVE PROJECT 2016".
"Festival dei Cammini" è il sottotitolo che si è voluto dare a questa sesta edizione, contemporanea al Giubileo della Misericordia anche nella chiusura del programma a novembre, con un incremento straordinario degli eventi in calendario, sono circa 700, europei in Inghilterra e Francia, in Italia su dodici regioni fra cui il Lazio a fare la parte del leone con 181 eventi Vai all'articolo...

WWF e Associazioni per tutele del patrimonio Storico, Naturale, Paesaggistico nel Municipio Roma V - Ad Duas Lauros

Territorio_V_Municipio_Roma

Lettera aperta agli eletti al Consiglio del Municipio Roma V

WWF Gruppo Pigneto Prenestino, come atto conseguente il cambiamento del quadro politico e della composizione nel Consiglio del Municipio Roma V, ha pubblicato sul suo blog una Lettera aperta agli eletti del Municipio Roma V. I temi sono gli stessi già esposti alla passata amministrazione del Presidente Palmieri, ora con questa lettera si rammentano al nuovo Consiglio e al Presidente Giovanni Boccuzzi, le questioni territoriali, paesaggistiche e del Comprensorio archeologico Ad Duas Lauros nel Municipio Roma V. Vai alla lettera aperta...    

Il WWF Lazio e del Gruppo Pigneto Prenestino, con il concorso delle associazioni attive sul territorio, hanno inviato delle lettere di istanza alle istituzioni nazionali e locali competenti (MIBAC, Roma Capitale, Regione Lazio e altre), sulla tutela naturalistica, paesaggistica, storica, ambientale delle grandi aree verdi e comprensori storico archeologici del Parco di Centocelle, dell'area Ex SNIA e del Comprensorio Tor Tre Teste, Casa Mistica e Casa Calda.
Illustriamo queste iniziative collettive, con gli altri documenti di WWF del gruppo Pigneto Prenestino, di monitoraggio del patrimonio ambientale, storico paesaggistico del Municipio Roma V... Vai al documento...

Certificata la Via Francigena da Roma a Brindisi “Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa”, nel Municipio Roma V opportunita' e paradossi

Loc_Francigena_MunicipioV_2016

L'immagine di apertura è l'incipit del convegno, che la Onlus ICT Ad Duas Lauros sta progettando, per la partecipazione alla VI edizione del Festival europeo "Via Francigena Collective Project 2016 Anno dei Cammini”, l'evento si terra' ad ottobre alla Casa della Cultura in Villa de Sanctis sulla Via Casilina.
Ma è anche una sintesi del momento storico, sociale, culturale, politico che si sta vivendo nel Municipio Roma V, riassumibile in due parole: Opportunita' e Paradossi. Nel territorio, nei cittadini del V Municipio, nella cosiddetta opinione pubblica, c'è ancora molto da lavorare in termini di consapevolezza di questo evento storico e delle Opportunità' che comporta, da parte delle istituzioni locali e vaticane la situazione la definiamo bonariamente come Paradossi 
Vai all'articolo...

Il convegno della PCAS "Affreschi salvati" sui restauri delle catacombe SS Marcellino e Pietro

 

23/02/2016 - La Onlus Ad Duas Lauros era presente al convegno "Affreschi salvati" organizzato dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, al Museo Nazionale Romano.
All'evento sono intervenuti: il Cardinale Gianfranco Ravasi; S.E. Signora Mehriban Aliyeva, Presidente della Heydar Aliyev Foundation; la Dott.ssa Rita Paris, Direttore Archeologo del Museo Nazionale Romano; il Prof. Fabrizio Bisconti, Sovrintendente Archeologico delle Catacombe. Il tema centrale sono stati i restauri eseguiti nelle Catacombe dei SS. Marcellino e Pietro su finanziamento della Heydar Aliyev Foundation, di cui madame Aliyeva è Presidente.  Vai all'articolo...

Apre al pubblico il mausoleo di S. Elena

In questi giorni di Giubileo Straordinario e di atmosfera natalizia è imminente l'inaugurazione ufficiale del Mausoleo di S. Elena in Ad duas lauros, sulla Via Casilina al IV miglio (antica Labicana), nell'immagine sopra il mausoleo con l'adiacente ingresso alle Catacombe dei SS Marcellino e Pietro, (catacombe già aperte al pubblico) in Via Casilina 641 a Roma.
E' un evento storico, essendo questo mausoleo un simbolo non solo del territorio nel Municipio Roma V, ma anche simbolico del pellegrinaggio in Terra Santa lungo l'antica Via Labicana, oggi Via Casilina a Roma Sud Est, con la prossima certificazione del Consiglio d'Europa, come percorso della Via Francigena nel Sud. Vai al documento...

Sul mausoleo di S. Elena abbiamo pubblicato da IMAGO ROMAE, il documento in tre parti "Et Sancta Helena in sua rotunda". Vai al documento...

Dossier WWF Comprensorio Archeologico Ad Duas Lauros nel Municipio Roma V

 WWF Pigneto Prenestino

Questo dossier di WWF Pigneto Prenestino, comprende i valori ambientali, paesaggistici, archeologici, storico-culturali, avi faunistici, parchi (realizzati o incompiuti) e aree verdi del comprensorio archeologico Ad Duas Lauros. Il documento riporta mappe, documenti, immagini ed è tale da costituire una risorsa preziosa per tutti coloro che hanno a cuore per la conservazione, tutela, difesa del territorio nel Municipio Roma 5 compreso fra le Vie Casilina, Via Prenestina, fino al GRA. Un grande patrimonio da difendere.  Vai al documento...

Stati Generali della Via Francigena a Monteriggioni (SI)

22 ottobre 2015 - A Monteriggioni (SI) si sono tenuti gli Stati Generali della Via Francigena, organizzati nell’ambito dello Slow Travel Fest da SloWays, con le partnership di: Associazione Europea delle Vie Francigene (réseau porteur della Via Francigena per il Consiglio d’Europa), del Touring Club Italiano, e con la collaborazione di Regione Toscana, Toscana Promozione, Comune di Monteriggioni. Vai all'articolo...

Via Francigena e Stati Generali del Turismo Sostenibile

AEVF - Associazione Europea delle Vie Francigene, con il Presidente Massimo Tedeschi e il Dott. Bruschi, ha partecipato agli Stati Generali del Turismo Sostenibile, organizzati nei giorni da 1 a 3 ottobre dal MIBAC a Pietrarsa (NA). Si è affermato il principio che la Via Francigena è prototipo di turismo e di sviluppo sostenibile. Vai all'articolo...

 

8 agosto 2015 - La Onlus ICT Ad Duas Lauros ha partecipato a Rionero Sannitico (IS) alla "Giornata Europea del Pellegrino", con Stefano Fedele in rappresentanza dell'associazione. L'evento, articolato nelle due giornate del 7 - 8 agosto, è nel programma del Festival "Via Francigena Collective Project 2015", in corso in Europa, nelle regioni attraversate dalla Via Francigena (nel tratto che arriva a Roma) e in questi territori del Sud Italia, che saranno parte dei cammini della Via Francigena nel Sud, attualmente in valutazione al Consiglio d'Europa, su Proposta di AEVF - Associazione Europea delle Vie Francigene. Vai all'articolo...

I Santuari del Suburbio romano sono il legame viario e storico del pellegrinaggio lungo le Vie Francigene dall'Europa al Mediterraneo

Sette_Chiese_Roma

Veduta delle Sette Chiese di Roma (A. Lafrèry, 1575)

La Via Francigena è stata eletta Grande Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa nel 1987, lo è stata sulla base storica e culturale del viaggio a Roma dell' Arcivescovo Sigerico di Canterbury (950 circa – 28 ottobre 994). Un documento di Maurizio Fedele della Onlus ICT Ad Duas Lauros, partendo da testimonianze storiche e documentali, di MIBAC, di Notitia ecclesiarum e De locis (VII sec d.C.), e del recente studio della Dott.ssa Lucrezia Spera "I santuari di Roma dall’antichità all’altomedioevo: morfologie, caratteri dislocativi, riflessi della devozione", dimostra che Via Francigena e Via Francigena nel Sud fossero in realtà un unico itinerario, di cui il Comprensorio Ad Duas Lauros, attuale Municipio Roma V, era una delle tappe di sosta spirituale, nel viaggio verso la Terra Santa. Vai all'articolo...

5 giugno 2015 - A Villa de Sanctis - Casa della Cultura convegno su itinerari della Francigena V.E.R.S.O. Sud nel V Municipio

Casa_della_Cultura_V_Municipio_Roma

 

A Roma in Via Casilina 665, alla Casa della Cultura, spazio di eventi culturali del Municipio Roma V nel Parco di Villa de Sanctis, si è tenuto il convegno "Progetto Francigena V.E.R.S.O. Sud - L'itinerario del Municipio Roma V tra le Vie Casilina e Prenestina in Consiglio d'Europa", evento inserito nel programma del Festival "VIA FRANCIGENA Collective Project 2015", con 400 eventi iscritti da giugno a settembre in Inghilterra, Francia, Svizzera, perfino dalla Scandinavia e in Italia nelle regioni interessate agli itinerari della Via Francigena dalla Val d'Aosta fino alla Puglia.Vai all'articolo...

Il progetto Francigena V.E.R.S.O. Sud del Municipio Roma V

Roma, 2 dicembre 

Il 17 novembre la Regione Lazio ha ammesso il progetto Francigena V.E.R.S.O. Suddi cui capofila è il Municipio Roma V, nella graduatoria del bando per la presentazione di iniziative per la valorizzazione dei percorsi della via Francigena nel Lazio. La Onlus ICT Ad Duas Lauros è fra i partner del progetto, con 21 comuni lungo le Vie Casilina e Prenestina.

leggi tutto


9 agosto 2014 - Un gruppo di ragazzi tedeschi della Basilica SS Petrus e Marcellinus a Seligenstadt, hanno visitato le catacombe dei SS Marcellino e Pietro

Seligenstadt_catacombe_S_Marcellino

Il gruppo di ragazzi tedeschi esce dalle catacombe dei SS Marcellino e Pietro dopo la visita

Dopo la visita del gruppo di tedeschi da Selingenstadt nell'ottobre 2013, in questi giorni di agosto alle catacombe dei SS Marcellino e Pietro, sono arrivati un gruppo di 15 ragazzi della Basilica di Petrus e Marcellinus della cittadina sul Meno, accompagnati dal parroco Padre Selzer.
La Onlus ICT Ad Duas Lauros li ha accolti, con l'omaggio del documento di Francesco Stella "Rubare la Fede" tradotto in tedesco. C'è un filo storico fra il V Municipio e Seligenstadt, da quando nell'anno 827 le spoglie dei SS Marcellino e Pietro, furono traslate nell'Impero Carolingio. Il documento "Rubare la fede", racconta questa vicenda oscura e appassionante, 

   
  visitorsLa Comunità tedesca di Seligenstadt ha visitato le Catacombe e la Chiesa dei SS Marcellino e Pietro 

Nel pomeriggio dello scorso 15 ottobre, per la Comunità Parrocchiale dei SS Marcellino e Pietro e per il territorio del Comprensorio Casilino Ad Duas Lauros, c'è stato l'evento di enorme portata sociale, storica e culturale della visita alle Catacombe dei Santi Marcellino Pietro, di 40 visitatori tedeschi provenienti da Seligenstadt, la città nei pressi di Magonza in cui sono conservate le reliquie dei Santi Marcellino e Pietro. Vai all'articolo...

Il viaggio delle spoglie dei SS Marcellino e Pietro a Seligenstadt nell'anno 827

basilika

E' l'anno 827, in Europa regna Ludovico il Pio, figlio di Carlo Magno, due bande di ecclesiastici franchi agli ordini l'una di Eginardo, l'altra dell'abate Ilduino, viaggiano lungo la Via Francigena per poi arrivare al III miglio della Via Labicana (l'attuale Via Casilina a Roma nel popolare quartiere Torpignattara), nell'antico praedium imperiale Ad duas lauros, dove sono sepolti i Santi Marcellino e Pietro martiri delle persecuzioni diocleziane. Nell'articolo "Rubare la fede" di Francesco Stella il viaggio avventuroso di Eginardo, che trafugate le salme dei due martiri, le porterà nell'attuale città tedesca di Seligenstadt, dove si trovano ancora oggi. E' un vero racconto giallo la cronaca del trafugamento, degli intrighi e di un viaggio che ancora oggi è un filo di storia, cultura e spiritualità, che unisce non solo Seligenstadt a Torpignattara, ma le genti dell'Europa intera, credenti o non credenti. Vai all'articolo... 

 "Rubare la fede" in italiano di Francesco Stella

La versione in tedesco del documento: "Glauben_rauben_bebildert"      

kate_portraitIl viaggio di Kate Lerigoleur, freelance di Le Monde, nella città sotto sopra delle catacombe dei Santi Marcellino e Pietro

Kate Lerigoleur ha pubblicato sul suo blog di Le Monde il reportage "Une ville sans dessus dessous!" (Una città senza sotto sopra!), dedicato all'apertura straordinaria delle catacombe dei SS Marcellino e Pietro (28 maggio - 2 giugno 2013) e al comprensorio Ad Duas Lauros nell'attuale Via Casilina a Roma. Dimostra una sensibilità rara per gli eventi presenti e della storia pluri secolare nei luoghi che osserva. Vai all'articolo...

Il dono dell'Imperatore Costantino all'Occidente, a 1700 anni dall'Editto di Milano

labarum

E' incontestabile un fatto: con l'atto politico, sancito dall'Editto di Milano (313 d.C.) di cui si celebra il 1700° Anniversario anche con la mostra "Costantino 313 d.C." a Milano, si è stabilito il principio per quei tempi rivoluzionario della libertà di culto, che nei secoli successivi e fino ai nostri giorni, è stato il seme e il germoglio di uno dei valori fondamentali dell'Occidente:
libertà di pensiero e di parola
Questa eredità è il dono dell'Imperatore Costantino I all'Occidente, tanto inconsapevole quanto prezioso, che noi a nostro modo vogliamo rievocare con questo articolo su:
Flavio Valerio Aurelio Costantino Imperatore Costantino I, l'Editto di Milano, la battaglia di Ponte Milvio (Saxa Rubra).

Vai all'articolo...


Il primo tratto urbano di Via Francigena nel Sud e il comprensorio Ad Duas Lauros

Il primo tratto urbano della Via Francigena nel Sud in Roma Capitale racchiude nella sua viabilità l’intero territorio del Municipio Roma 5 (ex Roma 6), tra Porta Maggiore, Via Prenestina e la Casilina-ex Labicana. Nel quadrante sud-est della città questa zona è fortemente caratterizzata da un insigne quanto esteso patrimonio di beni culturali, in cui anche l'archeologia e la storia locale sono rivelatrici di secolari flussi di pellegrinaggio che convergevano qui, a largo raggio, da ogni parte d’Europa.
Le catacombe paleocristiane della Via Casilina – ex Labicana, per secoli meta di pellegrinaggio europeo, sono ora oggetto di un esteso programma di restauri, ne è annunciata la riapertura al pubblico da parte della Pontificia Commissione Archeologia Sacra.
  Vai al documento...

Associazione Culturale Onlus ICT Ad Duas Lauros - Web e ICT al servizio di Territorio, Cultura, Scuole e Cittadinanza

logo asso_adduaslaurosLa Associazione Culturale Onlus ICT Ad Duas Lauros è un gruppo di operatori ICT con esperienza pluri decennale (Assistenza Olivetti, Sistemi informatici per la PA, tecnico-commerciale, attuale impiego in Amministrazione Min. Giustizia).
Su questo portale, pubblichiamo strumenti divulgativi e interattivi che sulla Rete, mettono a disposizione dei cittadini, delle scuole, delle Università, del turismo culturale e spirituale, il grande patrimonio culturale, storico, archeologico del territorio. Il fine ultimo è realizzare una sinergia fra ICT, sviluppo del territorio, formazione e divulgazione, social video e networking, promo turistico, valorizzazione del territorio saturo di beni storico archeologici risalenti al III e IV sec. dC, oggetto di scavi e studi archelogici dal 1800 e negli anni ‘90 a cura della Sovrintendenza ai beni archelogici di Roma. La nostra Associazione si occupa anche di divulgare e supportare tutte le forme di performing art sul territorio e a Roma in generale, anche con convegni pubblici in sinergia con ECLAP, portale delle performing art gestito dalle Università di Firenze e "La Sapienza" di Roma e con le associazioni del settore. Pubblichiamo un documento che descrive: le finalità del nostro progetto, i nostri servizi divulgativi, i nostri partner. Vai al documento...

 

Villa Ad Duas Lauros
Scavi Archeologici nel Parco di Centocelle
Sovraintendenza BB.CC. di Roma
a cura della Dott.ssa Patrizia Gioia

Negli anni '90 l'area del pianoro di Centocelle, oggi Parco di Centocelle è stata sede di importanti scavi archeologici che hanno portato alla luce un patrimonio di enorme importanza scientifica, archeologica, storica e culturale, con il rinvenimento di vestigia dell'area risalenti all'età arcaica pre-romana e romana con la Villa della Piscina, la Villa delle Terme, ma soprattutto della Villa "Ad Duas Lauros". Vai al documento ...

Il portale Ad Duas Lauros, un viaggio nel patrimonio storico culturale del Municipio Roma V

Su questo portale, si può intraprendere un viaggio nelle grandiose memorie archeologiche del V° Municipio di Roma, territorio ai massimi livelli di valore storico-archeologico, attestato dal Decreto del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali 18.3.1994 - per vincolo tutela archeologica ex art.21 Legge 1.2.1939, n.1089 - nonché da sentenza del Consiglio Stato, sez. VI, 6 settembre 2002, n. 4566, con lo straordinario complesso delle catacombe del Santi Marcellino e Pietro e del mausoleo di S. Elena.

In questo territorio, e in quelli immediatamente vicini del VII° Municipio di Roma si segnalano il Mausoleo di S. Elena, le Catacombe di SS. Marcellino e Pietro, Villa Gordiani, l'Acquedotto Alessandrino e le ville romane del Parco di Centocelle, tra cui la Villa Ad Duas Lauros, costituenti un unico contesto naturalistico e monumentale urbano di grandi potenzialità culturali, archeologiche e turistiche.

Villa De Sanctis e il Mausoleo di S. Elena (di Fedele S.)

In questo album fotografico potete vedere come il complesso del Mausoleo di S Elena e Villa de Sanctis, siano un insieme di interesse paesaggistico, sociale, culturale e archeologico del territorio da difendere. Clic sull'immagine sotto del mausoleo per entrare nell'album .